Al Museo del Cinema musica da horror con i Goblin

Articolo in collaborazione con OrlandoMagazine.it

Il 7 ottobre alle ore 21 presso il Cinema Massimo, che ricordiamo essere la sala affiliata al Museo del Cinema, si esibirà live un gruppo che ha fatto la storia del film horror, i Goblin. Ne parla infatti così Domenico De Gaetano, direttore del Museo Nazionale del Cinema di Torino:

“Impossibile separare il cinema di Dario Argento dai Goblin. Dario ha sempre avuto un rapporto privilegiato con la scelta delle colonne sonore dei suoi film, raggiungendo, in molti casi, risultati strabilianti come in Profondo Rosso. Siamo molto contenti di questo concerto, è molto in sintonia con l’omaggio a Simonetti, perché la mostra al museo è piena di musiche di Simonetti e dei Goblin”.

Claudio Simonetti e la sua band hanno appena pubblicato, proprio in occasione del 45° anniversario dall’uscita di Suspiria, speciali versioni della soundtrack in un nuovo album, con l’etichetta Deep Red, distribuito dalla Rustblade: Suspiria Prog Rock Version. La colonna sonora è stata completamente rivisitata e riarrangiata distaccandosi quasi completamente dalle atmosfere della versione originale. Per questo anniversario Simonetti partirà a fine ottobre per un lungo tour, di oltre due mesi, negli Stati Uniti e Canada, dove con la sua band eseguirà la colonna sonora di Suspiria dal vivo durante la proiezione del film, oltre al concerto con il consueto set dei successi discografici e cinematografici.
In occasione del concerto di Torino verrà eseguita una scaletta composta da classici della discografia cinematografica horror, come Profondo Rosso, Suspiria, Phenomena, Tenebre (solo per citarne qualcuno). Ad aggiungere una notevole suggestione visiva ai live, intrisi di intense atmosfere musicali che la band da sempre riesce a creare, sono anche le scene proiettate dei film.

Il prezzo del biglietto intero sarà di 10€, mentre per quello ridotto di 8€, ed è acquistabile a questo link.

Edoardo Valle