Tra il serio ed il faceto “Una serata da Oscar” a teatro

Oscar Wilde, uno degli autori più amati del diciannovesimo secolo, diventa protagonista con la sua tagliente descrizione dell’alta società londinese nello spettacolo “Una serata da Oscar”. Sul palco, sabato 21 gennaio, saliranno infatti alcuni personaggi nati dalla penna dello scrittore-commediografo irlandese.
Questa rappresentazione teatrale, che svaria tra il comico ed il tragico, si compone di due atti. Nel primo ci “imbucheremo” in uno dei celebri ricevimenti di Lady Windermere, dove Wilde verrà celebrato attraverso la lettura di alcuni dei suoi famosi aforismi, mentre ad elettrizzare la serata, altrimenti destinata a naufragare nella noia dei soliti pettegolezzi alto-borghesi, interverrà un personaggio particolare: una chiromante. Oltre a indovinare tutto, ma veramente tutto, su vita-morte-miracoli dei presenti, mediante la lettura delle loro mani, l’indovina predirà a Lord Arthur Savile, ospite d’onore della serata, una cosa terribile: dovrà commettere un delitto. Nel secondo atto, verrà rappresentata la riduzione teatrale de “Il delitto di Lord Arthur Savile” di Oscar Wilde, dove il Lord, sconvolto dalla profezia della chiromante, cercherà aiuto nella sua fedele e arguta governante che di volta in volta gli proporrà la persona più adatta da assassinare. Alla fine, e in modo del tutto occasionale, la profezia della chiromante troverà la sua inaspettata realizzazione.

Lo spettacolo si terrà in Sala Scicluna sabato 21 gennaio 2023 alle ore 21:00 ed è stato curato dalla compagnia Teatrale Laboratorio dell’arco – TORINO TEATRO OPERETTA. E’ possibile prenotare un posto tramite sms o whatsapp al numero 347 4002314, l’ingresso sarà gratuito.

Edoardo Valle