Salone del libro Off, oltre 400 eventi in città

Come di consueto, siamo ormai alla XVIII edizione, ha di recente avuto inizio e si protrarrà sino al 24 maggio il Salone Off, una serie di oltre 400 eventi diffusi sul territorio cittadino sul tema della scrittura pensati per introdurre il Salone del Libro.
Per questa edizione inoltre Italgas, con il suo nuovo Heritage Lab, e Torino Outlet Village saranno partner del Salone Off 2022 e promotori di alcuni incontri.
Saranno presenti tantissimi autori e molte saranno anche le diverse locations dove si svolgeranno questi incontri, notevolmente differenti tra loro anche a livello contenutistico.
Tra le figure di spicco che parteciperanno ricordiamo il regista Werner Herzog, lo scrittore Fabio Geda, il giornalista Gad Lerner e l’attore e doppiatore Francesco Pannofino, ma la lista potrebbe essere ben più lunga.
Per quanto riguarda le iniziative vale invece la pena di citare Voltapagina, progetto di impegno civile e sociale che vedrà la presenza di Fabio Bacà, Jonathan Bazzi, Andrea Donaera, Giorgio Fontana, Vincenzo Latronico, Sacha Naspini e Manuela Valenti nelle carceri piemontesi; ma anche Il Ballatoio che riunirà attorno alla lettura di Una questione privata di Beppe Fenoglio gli abitanti di un condominio di periferia, con la serata finale in compagnia di Margherita Fenoglio e Pagine in corsia, iniziativa che prevede l’organizzazione di letture ad alta voce, quest’anno in due ospedali, a cura volontari del Servizio Civile Universale.
Non mancheranno poi momenti di commemorazione per grandi scrittori ed artisti come Vasilij Grossman, Luis Sepúlveda, Sergio Atzeni e Macario.

Davide Cuneo