Restructura 2022 a Lingotto Fiere

Se di recente vi siete imbarcati nell’ardua impresa di ristrutturare la vostra casa, o fate parte di un’impresa edile, o ancora siete semplicemente intrigati dal mondo delle ristrutturazioni questo è il vostro weekend con l’arrivo in città di Restructura 2022.
Ospitata all’interno degli ampi spazi di Lingotto Fiere, più precisamente nel Padiglione 3, Restructura porterà per 3 giorni, dal 17 al 19 novembre 2022, tante idee e soluzioni per la casa con un focus in particolare sulla ventilazione meccanica controllata, che permette di efficientare il ricambio dell’aria in ambienti chiusi.
Tantissimi saranno infatti gli stand di artigiani provenienti da tutta Italia su diverse interessanti soluzioni sul tema, ma anche funzionari dell’Agenzia delle Entrate che attraverso il loro stand offriranno informazioni agli avventori sugli sgravi fiscali, Superbonus e sugli errori da evitare per incorrere in sanzioni. Per accedere a 30 minuti di consulenza gratuita è tuttavia necessario prenotare.
Così parla dell’evento Fulvia Ramello, project manager della manifestazione:

“La 34° edizione del salone è ricca di novità e di approfondimenti per i professionisti del settore, ma resta un appuntamento di estremo interesse per il grande pubblico che per tre giorni, in un unico posto, può accedere a un ventaglio di proposte per la ristrutturazione della propria abitazione, dalla scelta di pavimenti e rivestimenti, imprese edili, impianti termici e in generale per trovare soluzioni in ottica di risparmio energetico, un tema sempre più importante nella vita di tutti”.

A Restructura dunque, le buone pratiche in edilizia, restauro e ristrutturazione sono alla portata di tutti. Ai professionisti la fiera offre poi un ricco palinsesto di eventi, oltre 80 appuntamenti fra convegni e workshop su sicurezza e l’efficientamento in tutte le sue forme, l’acqua e il suo utilizzo, l’innovazione tecnologica, lo smart building e la sostenibilità, molti dei quali con riconoscimenti dei crediti formativi per geometri, architetti, ingegneri, geologi, periti industriali, forestali.
Ad aprire il salone giovedì 17 alle 9:30 il convegno di apertura, dal titolo “Resilienza, decarbonizzazione, sufficienza energetica, economia circolare: il nuovo vocabolario della città sostenibile”, l’occasione per riflettere sulle sfide della città e sul nuovo linguaggio del vivere urbano.

L’ingresso è gratuito per tutti, previo accredito.

Davide Cuneo