Prende il via la 9° edizione di Torino Underground Cinefest

A partire da oggi, lunedì 26 ottobre 2022, prende il via la nona edizione di Torino Underground Cinefest che si presenta al pubblico con 95 film selezionati su 2091 ricevuti da tutto il mondo. I giorni di festival, giunti a nove, saranno ospitati nello storico Cine-Teatro Baretti da noi percepita come una seconda casa.
Il concorso ufficiale, con i premi in denaro, presenta 11 film nella sezione Lungometraggi, 14 film nella sezione Documentari e 35 film nella sezione Cortometraggi. Accanto a queste, vi sono tre nuove sezioni: Italian Showcase, riservata alle produzioni italiane, con 10 film; la sezione Sperimentale con 18 film; e Insane che presenta al pubblico 7 film arditi e anticonvenzionali. 4 anteprime mondiali, 4 anteprime europee e ben 51 anteprime italiane caratterizzano il nono TUC, dato che denota l’interesse dei registi a scegliere il nostro festival come sede della propria anteprima nazionale.
Un programma ricco di proiezioni (quasi 53 ore) e incontri con gli autori. Inoltre, nella giornata di martedì 4 ottobre è prevista la presentazione del libro di Giulia SImi “Jonas Mekas. Cinema e vita” con la presenza in sala dell’autrice. A seguire ci sarà la proiezione del documentario in concorso “Jonas in the Fields” di Peter Sempel. Si tratta di un film straordinario che ci racconta la storia di un rifugiato lituano, Jonas Mekas, che a New York è diventato “padre dell’avanguardia americana”, una grande ispirazione per il cinema indipendente, per la poesia e per le persone. Il documentario è stato girato in ben 5 anni tra il 2015 e il 2020.


Le proiezioni avranno inizio a partire dalle ore 17:00 e si protrarranno sino a mezzanotte. Il programma completo del festival è disponibile in formato pdf qui.

Edoardo Valle