Il Polo Culturale Lombroso ospita lo spettacolo “Sibille”

Domani, sabato 9 luglio, presso la terrazza del Polo Culturale Lombroso16, in via Cesare Lombroso 16, va in scena alle ore 20:00 lo spettacolo Sibille.
Si tratta di una pièce frutto del lavoro delle autrici ed attrici torinesi Viola Sartoretto e Chiara Poletti, che si concentrerà sulle lotte femministe per l’autodeterminazione, traendo liberamente ispirazione dal romanzo Una donna di Sibilla Aleramo.
Per aumentare l’impatto di questa rappresentazione è stata utilizzata la tecnica letteraria del “cut-up” attingendo dunque a prosa, teatro e poesia per creare un testo organico e di grande intensità.
Ad arrichire le influenze che caratterizzeranno lo spettacolo, quindi, ci saranno anche le parole di: Wistawa Szymborska, Franca Rame, Mia Martini, Erica Jong, Liv Hurman, Mariangela Gualtieri, Sylvia Plath, Goliarda Sapienza e Alda Merini.
Così hanno commentato le autrici:

“Abbiamo lavorato ad un coro plurale che vuole mettere a nudo le viscere tormentante della lotta femminile all’autodeterminazione: la scoperta, la conoscenza, la passione, l’amore, il sesso, il dolore, la violenza, l’incomprensione, il lavoro, le differenze, il sacrificio.
Per creare il filo narrativo abbiamo sperimentato partendo da romanzi, poesie e testi teatrali. Li abbiamo rotti, deformati e ricuciti insieme ispirandoci alla tecnica letteraria del cut-up
.
Ne è nato un testo unico, una storia. Un storia d’amore”.

L’ingresso allo spettacolo è gratuito, accreditandosi a questo link.

Davide Cuneo