Il meglio dei tatuaggi alla Tattoo Convention 2022

La pandemia aveva portato con sé due anni di stop forzato, ma ecco che ora, tra il 23 ed il 25 settembre 2022, torna a Torino uno degli expo più importanti al mondo sui tatuaggi, ovvero Tattoo Convention, uno spazio dedicato agli oltre 7 milioni di italiani tatuati.
L’evento sarà ospitato per tutta la sua durata all’interno di PalaAlpitour (corso Sebastopoli, 123) ed ospiterà più di 250 tatuatori, tra cui alcuni grandi maestri orientali, e 20 contest, oltre ad un pubblico che ci si aspetta possa rientrare nell’ordine delle 10.000 persone provenienti da tutta l’Europa.
Non solo tatuaggi, l’evento, di per sé anticonformista e lontano da ogni parvenza di sobrietà, porterà con sé musica, balli, street food e molto altro.
Sono in particolare attesi due eventi all’interno di questa kermesse: la mostra dell’artista Nazareno Biondo e la RedBull Canvas Cooler Art Lab. Nazareno ci stupirà con un’esposizione dedicata alla statuaria marmorea, sapientemente scolpita per ricordare il tema del cambiamento climatico e delle dipendenze. RedBull ha invece organizzato un contest per riempire i suoi famosi minifrigo da lattine di tatuaggi per renderli graficamente più accattivanti e vari artisti si sfideranno per ottenere la palma di miglior decoratore di frigoriferi.

La Convention avrà i seguenti orari: venerdì 14:00 – 22:00, sabato 12:00 – 24:00 e domenica 12:00 – 20:00. Il costo dell’ingresso varia in base al numero di giorni di partecipazione all’evento con 15 euro per un giorno, 25 per due e 30 per tre.
Ulteriori informazioni ed eventuali cambiamenti nei programmi sono disponibili sul sito ufficiale dell’evento a questo link.

Davide Cuneo