Hydrocosmos, la tecnologia VR al Museo del Cinema

Dopo l’inaugurazione con Elio Germano avvenuta il 4 febbraio scorso, torna alla Mole Antonelliana di Torino il progetto ideato da Piemonte dal Vivo “onLive”. Tra il 16 ed il 21 febbraio sarà infatti possibile assistere al film VR “Hydrocosmos”, diretto da Milad Tangshir e prodotta da Tecnologia Filosofica, Coorpi e Fondazione Piemonte. Attraverso questa recente tecnologia saremo immersi in un angolo oscuro dell’universo ove l’arrivo dell’acqua coincide con l’arrivo della vita, che verrà rappresentato attraverso una sinfonia di corpi performativi, immagini, suoni, luci e ombre; Tangshir, dunque, conduce il talento della danzatrice Francesca Cinalli e del musicista Paolo De Santis in questa esperienza innovativa ed appassionante.

Proseguirà per il resto del mese onLive 2022, un mese dedicato all’ibridazione tra arte e tecnologia, un mese ricco di dibattiti ed eventi che entreranno peraltro a far parte di Digital Hangar, la piattaforma di attività e di professionisti a disposizione del mondo culturale, per promuovere una visione dell’impresa culturale come economica a tutti gli effetti.

Davide Cuneo